Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Prezzi case: calo minore nei piccoli Comuni.

Nell’ultimo rapporto NOMISMA sono stati analizzati i prezzi delle case nelle tredici grandi realtà urbane.

Si è evidenziato un calo del del 4,1%, mentre la percentuale diventa del 3,7% se si prendono in considerazione le città medie e dello 0,7% se viene conteggiato il dato complessivo, a conferma che nei comuni più piccoli i prezzi sono molto più stabili.

Qualora, invece, si allarghi l’ indagine a USA, UK (oltre all’ Italia), si osserva come la crisi sia iniziata in momenti differenti (fine 2006 nel paese a stelle e strisce, fine 2007 nel Regno Unito e solamente nella seconda metà del 2008 nel Bel Paese, dove, peraltro, il calo è stato molto più contenuto) e abbia fasi diverse di ripresa, con gli Stati Uniti e il Regno Unito dove si è già registrata la fase di risalita, mentre, con l’ Italia dove l’ inversione di tendenza è prevista solo a partire dal 2011.

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post