Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Mutui: boom di richieste a tasso fisso.

Tasso fisso mai così basso!

Il tasso fisso, nei primi otto mesi del 2015, rappresenta il 72,3% delle scelte complessiva per l'attivazione di un mutuo. Il tasso variabile, invece, si ferma al 24,9%.

Le banche oggi possono permettersi tassi così bassi per il costo minimo della raccolta e spingono sul fisso perché chi lo sottoscrive ai livelli attuali ben difficilmente avrà convenienza a surrogare in futurodownload (1).

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post