Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Mercato immobiliare 2014: +3,6%

Non sembra vero, ma il mercato immobiliare del 2014 ha chiuso con un segno positivo di quasi 4 punti percentuale, così risulta dai dati dell'osservatorio immobiliare dell'Agenzia delle Entrate.

A tirare il gruppo in grande spolvero la Capitale con un segno positivo + 13,9% 

Quello della Capitale rispecchia l'andamento che si è registrato in tutta Italia dove, dopo sette anni in negativo nel 2014 i numeri sono tornati a crescere con 920.849 compravendite (+1,8% rispetto al 2013). Nel solo ultimo trimestre dell'anno scorso le transazioni sono cresciute del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2013. Nel 2014 il migliore risultato è quello del settore commerciale (+5,7%) seguito dai settori residenziale e produttivo (+3,6%) mentre resta negativo il terziario (-4,6%). Insieme a Roma altri capoluoghi sono state le vere locomotive del mattone. Tra le grandi città spiccano i forti incrementi registrati a Bologna (+18,5%) e Genova (+15%). Anno positivo anche a Milano (+5%), a Torino (+5,4%) e a Palermo (+4%) mentre Napoli fa registrare un calo del 3,7% rispetto al 2013 anno, però, in cui c'è stato un balzo delle compravendite legato alla dismissione del patrimonio immobiliare del Comune. - See more at: http://www.radiocolonna.it/top_news/20150305/18796/roma_locomotiva_del_mattone_vendita_case_al_20_nel_2014/#sthash.HqLEgDfB.dpuf

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post