Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

La nuova sede di Facebook


Gli uffici della Facebook Inc si snodano all'interno di un vecchio edificio industriale riconvertito, circa 14mila mq, senza alterarne la natura, lasciando grandi aperture, altezza originale e tubature a vista. Gli spazi sono caratterizzati da colori accesi e neutri a contrasto, luce solare dalle grandi vetrate, zone lounge con comodi divani, cucine attrezzate per prepararsi autonomamente il pranzo, postazione per dj. Tutto all'insegna dell'eco-sostenibilità, condizione necessaria per costruire, o restaurare, edifici secondo l'ordinanza locale "Green Building 2008".

La piattaforma di Facebook è stata utilizzata per effettuare sondaggi a livello aziendale in merito alle decisioni di progettazione, costruzione post foto e gli aggiornamenti, e tenere tutti informati sul processo di pensiero alla base del progetto.

E' chiaro che ogni compagnia ha esigenze diverse che si legano alla brand identity. In una società fatta soprattutto di trentenni, nata da un'idea sviluppatasi in ambito universitario (il fondatore Mark Zuckerberg, oggi venticinquenne, era uno studente sbarbatello quando ebbe l'intuizione), si deve respirare un'aria fresca e scanzonata, necessaria anche per ispirare nuova creatività multimediale. Per questo alcune pareti dell'ufficio sono state pensate per disegnarci sopra, bacheche reali che si compongono insieme a quelle virtuali della comunità on-line. Ma anche per un altro motivo, più generale: "Abbiamo capito che lasciare degli spazi vuoti, come pareti da riempire, aiuta i nostri clienti ad appropriarsi dell'ambiente di lavoro. La parola chiave nel futuro di questo tipo di progetti è personalizzazione".

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post