Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Immobiliare: al sacco di Roma hanno partecipato tutti.

Schermata-2014-10-27-alle-12-36-17

Doveva arrivare il commissario speciale Tronca per scoperchiare quello che nessuno per cinquant'anni ha voluto fare.

Era evidente che nessuno voleva sapere perché tutti sapevano, al sacco del patrimonio immobiliare di Roma hanno partecipato un po' tutti, dai semplici cittadini ai commercianti, ai partiti i sindacati, enti religiosi, ministeri e le ambasciate e avanti nell'elenco del commissario speciale Tronca. Ogni giorno vengono svelati retroscena che sembrano incredibili ma che durano anche da 50 anni, sei di partiti che vantano battaglie sociali ma che pesano sulle tasche dei cittadini con affini irrisosi creando doppio danno.

Altro che Tangentopoli, calcolando un mancato introito di circa 100 milioni di euro  all'anno per il Comune di Roma è facile capire la gravità della situazione, il degrado della capitale è collegato anche a questa situazione.

L'unica speranza è quella che venga velocemente sanata questa vicenda drammatica vergognosa per la nostra capitale.

 

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post