Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Un’altra sorpresa sulla prima casa.

Arriva un'altra sorpresa sulla prima casa con la manovra economica. l'iva al 4% al costruttore, nel 2014 rischia di salire al 5,2%. questo significa, facendo i dovuti conti, che per una prima casa da 100mila euro, l'acquirente dovrà pagare 1.200 euro in più

se ad esempio si acquista un'abitazione per 100mila euro, si deve pagare un importo per iva pari a 4mila euro. lo sconto, rispetto all'acquisto di un'abitazione non di lusso (iva al 10%), è pari al 6% del prezzo dichiarato

quindi, una riduzione del 5% nel 2013, porterà lo sconto al 5,7%: questo potrà essere attuato o con l'aumento dell'aliquota iva al 4,3%, o introducendo o aumentando un'altra imposta indiretta dello 0,3% del prezzo dichiarato

il contribuente dell'esempio, dunque, dovrà pagare, per l'acquisto della prima casa, 300 euro in più. dal 2014, invece, per avere una riduzione del 20% dell'agevolazione fiscale, si dovrà aumentare l'aliquota iva al 5,2% oppure l'imposta indiretta all'1,2%

questo significa che per comprare casa l'acquirente dovrà pagare 1.200 euro in più

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post