Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Italia: ripresa lenta.

Le stime dell'Fmi Il Fondo monetario internazionale si aspetta che la ripresa in Italia "sia ancora più lenta" che in Francia e Germania, "perché un persistente problema di competitività limita lo spazio per la crescita dell’export e il programmato consolidamento fiscale indebolisce la domanda privata". L’Italia quest’anno crescerà dello 0,9%, mentre nel 2011 il pil avanzerà dell’1%. L'Fmi mantiene inalterate rispetto alle ultime rilevazioni di luglio le proprie stime sulla crescita 2010 rivedendo invece al ribasso di 0,1 punti percentuali quelle per il 2011. Il governo prevede invece un pil in aumento dell’1% quest’anno e dell’1,5%

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post