Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Mutui: cala la domanda a luglio –11%

Nel mese di luglio 2010 la domanda dei mutui ipotecari da parte delle famiglie italiane registra un nuovo significativo calo, segnando un -11% rispetto allo stesso mese del 2009, risultando il quarto mese consecutivo con un segno negativo.
Il volume della domanda complessiva dei primi sette mesi del 2010 è sostanzialmente in linea con quella dello stesso periodo del 2008, distaccandosi solo di un modesto 1%; si registra, infatti, un -3% sul 2009, che a sua volta segnava un +4% sul 2008.
Analizzando la distribuzione per fasce di durata, cresce la quota parte di domanda di mutui nella classe tra i 20 e i 25 anni, che nei primi 7 mesi del 2010 ha rappresentato quasi il 30% della domanda complessiva.
Analizzando la distribuzione delle richieste di mutuo in funzione dell'importo, invece, continua la crescita della quota di domanda nelle classi più elevate (oltre i 150.000 €). Concordemente continua la progressiva crescita dell'importo medio richiesto, che nei primi sette mesi dell'anno supera di poco i 140.000 €, contro i 135.000 € dello stesso periodo dell'anno scorso.

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post