Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Casa: la cassazione semplifica la revisione dei millesimi condominiali.

La Cassazione a Sezioni Unite ha abbattuto un tabù: non è più necessaria l'unanimità per cambiare le tabelle millesimali di un condominio, ma basta un voto a maggioranza dell'assemblea. Lo ha fatto con una sentenza, la 18477 del 9 agosto, che pur avendo efficacia immediata solo per la causa sulla quale doveva giudicare è una fonte giurisprudenziale destinata a diventare prassi con una conseguenza clamorosa: nel caso di revisione delle tabelle sarà il condomino che si ritiene danneggiato a dover fare causa al condominio, assumendosi l'onere della prova, e non viceversa come avviene oggi.

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post