Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Piccoli lavori in casa senza DIA.

Con il decreto sugli incentivi varato venerdì, il governo ha deciso di abolire la dia (dichiarazione di inizio lavori) per tutti quegli interventi che non cambiano strutturalmente la pianta interna della casa: rifare i pavimenti, sistemare gli impianti di casa o addirittura installare impianti solari d'ora in poi sarà dunque meno caro per il governo un passo necessario vista la necessità di accelerare sugli interventi previsti dal piano casa, esclusi ovviamente quelli che riguardano l'ampliamento degli immobili. a meno di vincoli specifici a livello regionale, quindi, vengono totalmente liberalizzati gli interventi in casa, a patto che, però, non si modifichi la struttura interna dell'appartamento. le norme sono operative fin da subito, dato che si tratta di un decreto legge destinato ad entrare in vigore non appena pubblicato sulla gazzetta ufficiale per quanto riguarda i controlli sulle ditte, questi non dovrebbero diminuire con questo nuovo sistema, né la liberalizzazione influisce sulla sicurezza dei cantieri di lavoro. bisognerà comunque comunicare anche telematicamente al comune di appartenenza il tipo di lavori che si stanno eseguendo, comunicazione che sarà a cura dell'impresa alla quale è affidato il lavoro.

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post