Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Bce: analisi immobili commerciali.

L'ultimo Bollettino mensile della Banca Centrale Europea ha analizzato il mercato degli immobili commerciali.
Nel numero di febbraio viene messo in evidenza che nel corso degli ultimi trimestri i canoni di locazione hanno evidenziato una maggior capacità di tenuta rispetto al valore capitale e nel primo trimestre del 2009 erano in media ancora in crescita.
Occorre notare, tuttavia, che gli affitti sono spesso fissati per uno o più anni e i fattori di domanda di locali in immobili commerciali che esercitano un impatto sugli affitti si trasmettono quindi all'andamento effettivo degli stessi canoni con uno sfasamento temporale.
L'andamento degli affitti, inoltre, è stato diverso fra i vari paesi dell'area dell'euro, registrando in alcuni casi
dinamiche divergenti sin dall'inizio del 2008.
Nel terzo trimestre del 2009 i canoni di locazione per gli immobili commerciali sono diminuiti di circa il 4 per cento rispetto allo stesso periodo del 2008. Il calo è stato quasi del 10 per cento per gli uffici, mentre in media sono rimasti invariati i canoni per i negozi. Gli andamenti tra i vari paesi sono stati però eterogenei: in alcuni paesi gli affitti sono diminuiti anche del 25 per cento rispetto al medesimo trimestre dell'anno precedente. Allo stesso tempo, la percentuale degli uffici sfitti è aumentata in maniera costante dal 7 per cento circa a metà del 2008 a una media del 10 per cento nel terzo trimestre del 2009; tale circostanza probabilmente eserciterà ulteriori pressioni sugli affitti nel prossimo periodo.

Fonte: newspages.it

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post