Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

Euribor: 2010 calma piatta.

Da diversi mesi l'euribor, l'indice di riferimento per calcolare la rata del mutuo a tasso variabile, se ne sta buono sotto l'1%. l'euribor a un mese in questo momento è quota 0,42%, quello a tre mesi a 0,66%, quello a sei mesi a 0,97%. la crisi greca non ha avuto nessun effetto di rialzo sui valori e anzi, contribuisce a tenerli bassi

come? la banca centrale europea, proprio per la difficoltà di alcuni paesi dell'unione, manterrà bassi i tassi di interesse, almeno per tutto il 2010. non dovrebbero dunque mancare nuovi minimi storici, sebbene a partire da marzo la bce comincerà ad affrontare la questione dell'exit strategy, ovvero la graduale uscita dal piano anticrisi che in questo momento ha previsto aiuti e sostegni che non possono essere eterni

per tutto il 2010 chi ha un mutuo a tasso variabile può stare tranquillo. le previsioni per l'euribor a tre mesi sono infatti dello 0,84% per giugno, 1,06% a giugno e 1,28% a dicembre

in questi grafici vi mostriamo l'andamento dell'euribor nell'ultimo anno

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post