Maurizio Pesenti

Real Estate & business Coach

All’asta gli immobili del fondo comune milano II

E' iniziata oggi la vendita della prima grande tranche di immobili appartenenti al Fondo Comune di Milano II, gestito da Bnp Paribas Reim Sgr.

La societa', spiega una nota, ha bandito una procedura d'asta al massimo rialzo per la dismissione di 36 immobili o lotti di proprieta' del fondo, mediante offerta in busta chiusa. Il valore complessivo della base d'asta degli asset ricompresi in questo lotto ammonta a circa 90 milioni.

Il portafoglio comprende aree edificabili, immobili cielo terra o porzioni di immobili, alcuni dei quali dichiarati di interesse culturale. Tra questi, il palazzo Bolis Gualdo di Via Bagutta 12, un immobile di pregio di oltre 5.000 metri quadrati su 4 piani posizionato all'interno del Quadrilatero della moda. In questo caso, la base d'asta e' fissata in 31 milioni di euro.

Tra gli altri immobili in pancia al fondo e oggetto della cessione figura anche una villa ottocentesca con oliveto e parco secolare a Recco, in Liguria, tra Nervi e Portofino (base d'asta 5,7 milioni di euro). Di interesse sono giudicate anche due aree edificabili nel centro di Milano: via Zecca Vecchia, alle spalle di via Torino, e via Quadrio, nella zona di Corso Como. La base d'asta, nel primo caso, ammonta a 10,07 milioni, 2,95 milioni per la seconda.

Torna alla home

Condividi post

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post